baceno

A Tavola d'Autunno - Sagra MeleMiele 2018

Come sempre in occasione della sagra MeleMiele, anche quest’anno il Vecchio Scarpone vi propone un menu a tema dai sapori autunnali.


Carpaccio di Lonzino Profumato con Aceto di Mele e Miele

Salumi della casa con Insalata di Mele, Sedano e Noci


Strudel di Patate Rosse Profumato allo Speck con Cerma di Ricotta di Crodo

Fagottini di Crespelle con Spinaci e "Nostrano di Agaro"

Tagliatelle Fresche al Sugo di Cinghiale


Stufato di Bue al Prunent con Boule di Farina Gialla

Sorbetto alla Mela Verde
Bocconcini di Fiore del Devero
Caffè


Acqua, 1/4 Vino Ossolano


Il costo del menu è di 26,00€ e sarà disponibile solamente per il pranzo nelle giornate di sagra (1-2-3-4 Novembre). Consigliata la prenotazione al numero 0324-62023


Biancolatte - Crodo, 13-14 ottobre 2018

crodo12.jpg

BiancoLatte, manifestazione tipicamente autunnale in programma sabato 13 e domenica 14 ottobre a Crodo, è un vero tributo all’antica arte casearia delle nostre valli, due giorni dedicati alle tradizioni di queste terre alpine così ricche di fascino.

Un appuntamento che propone sapori autentici, frutto della maestria dei produttori locali, testimoni di una memoria contadina quanto mai importante ed attuale.

Vigevano_WEB.jpg

Sabato 13 ottobre due laboratori, il primo, “Cioccolatte”, dedicato ai più piccoli con cioccolato e latte protagonisti; il secondo, pensato appositamente per le famiglie, racconterà come nasce e si produce un formaggio (presso l’Istituto Agrario di Crodo).

Alle 18.15 un appuntamento speciale realizzato con la collaborazione di Enel Green Power e dell’Unione Montana Alta Ossola, la proiezione esclusiva del film “L’Amatore” dedicato a Piero Portaluppi, l’architetto che ha disegnato le splendide “cattedrali di pietra” della Val d’Ossola, le centrali idroelettriche protagoniste proprio sabato 13 ottobre di una giornata di aperture straordinarie a cura proprio di Enel Green Power.
L’evento nell’evento si chiama “Centrali d’autore” e dalle 10.30 alle 17.30 prevede l’apertura di quattro centrali idroelettriche (Crevoladossola, Verampio, Crego e Cadarese) progettate dal celebre architetto milanese.


crodo07.jpg

Domenica 14 ottobre molti gli eventi in programma. Dalle 10 alle 19 la mostra-mercato BIANCOLATTE, un tripudio di formaggi freschi, stagionati, tome pregiate e gustosi prodotti caseari, ma non solo. Erbe officinali, prodotti dell’orto, frutti e mieli per un viaggio lento a km 0 tra i sapori e profumi dell’alta Ossola, mentre nell’area esterna al Foro Boario si terranno piccoli tour in sella ai simpatici pony del DC Ranch.

Dalle ore 11 “Oro&Vino”, una degustazione guidata dell’oro d’Alta Ossola: formaggi e tome di piccoli produttori da degustare con i consigli dell’agronomo Gian Mauro Mottini e gli abbinamenti di vini ossolani.

170913_SARTORI_0181.jpg

Nel pomeriggio: escursioni in e-bike per scoprire le frazioni di montagna di Crodo, la marchiatura delle forme di Bettelmatt – il formaggio più celebre di queste valli – e l’esibizione di Biagio Bagini (scrittore e autore per Radio RAI) e Gian Luigi Carlone (Banda Osiris) con il loro coinvolgente Conciorto, in cui verdure e frutti autunnali diventano sorprendenti strumenti musicali.


Dalle 16.30 il via a “BiancoLatte – La merenda sinoira d’alta Ossola”, il percorso degustazione in dieci tappe in cui i formaggi e prodotti presenti nella mostra-mercato diventano protagonisti delle preparazioni gourmet degli chef di Cooking for Alp.


Alle ore 18 gran finale con l’esibizione dei Bersaglieri della Fanfara Valdossola a chiusura della manifestazione.



Walser Häpfla Fest 28-29-30 settembre 2018

Torna quest’anno Walser Häpfla Fest, dopo la prima edizione del settembre 2017 scaturita dall’iniziativa del Comune di Formazza sulla “Valorizzazione e promozione dell’agro-biodiversità in Valle” al fine di contrastare l’abbandono delle aree montane e favorire una crescita socio-economica sostenibile.

L’evento inizia il 28 settembre quando le famiglie formazione apriranno le porte ai visitatori “letteralmente”; sarà possibile infatti cenare nelle loro case Walser, gustando piatti tipici della tradizione formazzina.

Il 29 settembre alle 17.00 presso la sala cinema a Ponte si terrà un incontro di scambio e confronto per conoscere da vicino le tradizioni agricole e il turismo gastronomico; alle ore 20.00 all’Albergo Cascata Toce si terrà la cena di gala a base di prodotti locali dove la patata di Formazza sarà la protagonista.

Il giorno successivo nell’area feste di Valdo (tendone bianco) si prosegue a partire dalle ore 10.00 con una giornata enogastronomici, in particolare con la degustazione degli gnocchi di patate preparati da simpatiche signore formazzine.

Walser-015.jpg


La riscoperta e la valorizzazione del tubero walser è partita qualche anno addietro, quando il professore veneto dr. Giovanni Guarda, casualmente capitato a Formazza, ha conosciuto la patata walser ed ha voluto saperne di più dando inizio allo studio che attraverso l’Università di Firenze, con la collaborazione della professoressa Andrenelli, ha potuto purificare il seme per la nuova produzione della patata.

Dagli studi e ricerche dello storico Enrico Rizzi, si può datare l’utilizzo di questo tubero intorno al ‘700/800 quando le grandi carestie costrinsero gli abitanti delle Alpi a cibarsi di patate. Fu allora che i Walser di Formazza iniziarono la coltivazione a livello familiare e grazie al loro impegno, alla dedizione e perseveranza proprie dei popoli walser, in Val Formazza sono custodite fino ad oggi tre varietà di cultivar di grande prestigio.


INFO E PRENOTAZIONI: +39 338 6924418 prolocoformazza@libero.it


Sagra MeleMiele 30-31 Ottobre/1 Novembre 2015

Torna anche quest'anno la nostra Sagra MeleMiele, uno degli appuntamenti più importanti dell'anno bacenese. Per questa edizione il tema sarà: "Uomo e Natura. Ingegno e creatività."

Ecco il programma della manifestazione:

VENERDI' 30 OTTOBRE
ore 14.30
INAUGURAZIONE UFFICIALE E APERTURA SAGRA

ore 15.00
EXTRA SAGRA trekking e visite guidate
…vedi il programma

ore 15.00
"Io sono così come sono, laboratorio sulle emozioni per i bambini"
Presentazione del corso per bambini, a cura di Laura Marchini

ore 16.30
"La Natura e la sua creatività" - laboratorio di acquerello per bambini
a cura di Anna Mansi di BozàBozò, Arte Sociale

ore 20.00
EXTRA SAGRA - trekking e visite guidate
…vedi il programma

 

SABATO 31 OTTOBRE

ore 10.00
EXTRA SAGRA - CRODO
…vedi il programma

ore 10.00
EXTRA SAGRA - trekking e visite guidate e laboratorio per bambini
…vedi il programma

ore 10.30
CONVEGNO "LE API CI CURANO: L’APITERAPIA"
L'Apiterapia è il trattamento terapeutico in cui vengono utilizzati i prodotti delle api: miele, polline, propoli, pappa reale, pane delle api, larve, cera e veleno.
E’ un concetto medico che si basa su una tradizione molto antica e che trova oggi un’applicazione moderna e naturale.
A cura del Dott. Aristide Colonna e Dott. Sergio Ghio, Presidente e Vice Presidente dell’Associazione Italiana Apiterapia. In collaborazione con APAVO Associazioni Apicoltori Valle Ossola

dalle ore 10.00 alle ore 18.00
EXTRA SAGRA
Visite guidate alla Casa del Cappellano e al percorso multimediale sulla Stregoneria nel Centro Storico di Croveo.
Visita al Torchio e alla Latteria di Croveo

ore 12.30
E' ORA DEL RISOTTO MELEMIELE NEL PENTOLONE GIGANTE CRAFOND

ore 14.30
EXTRA SAGRA - laboratorio per bambini
…vedi il programma

Ore 15.00
PER UNA CUCINA PIU' SALUTARE, ECONOMICA , PRATICA E VELOCE con Crafond
Workshop di cucina 

dalle ore 15.30
CASTAGNATA

dalle ore 15.30
Musica con Crazy Brass Band live

ore 19.30
"PIZIGHIASCENA", apericena nostrano

ore 21.00
DIALOGHI SERALI
L'ingegno dei Walser, l'Uomo e la Natura, l'arte di saper sopravvivere... un cammino delicato per un amore eterno.
Parole, video, storie e racconti di uomini creativi nella quotidianità

dalle ore 22.00
EXTRA SAGRA - Bar Isotta Baceno
Festa di Halloween , con musica dal vivo.. per adulti e bambini

dalle ore 22.30
EXTRA SAGRA - SAN ROCCO
…vedi il programma

 

DOMENICA 1 NOVEMBRE

Durante la giornata
TELEFERICA per i bambini a cura delle Guide Alpine

ore 9.15 e ore 9.30
EXTRA SAGRA - trekking e visite guidate
…vedi il programma

ore 10.00
“L’uomo e le macchine: un rapporto molto pericoloso”
Oggi l’uomo è circondato da macchine in ogni suo gesto e questa sua dipendenza può essere una grave perdita di umanità e di libertà.
Ivo Bertaina Presidente di Agri.Bio.Piemonte

ore 11.00
S.Messa in Chiesa San Gaudenzio con Le Dynamites, Gruppo gospel di ragazze nigeriane

dalle 10.00 alle 18.00
EXTRA SAGRA
Visite guidate alla Casa del Cappellano e al percorso multimediale sulla Stregoneria nel Centro Storico di Croveo.
Visita al Torchio e alla Latteria di Croveo

ore 12.30
E' ORA DEL RISOTTO MELEMIELE NEL PENTOLONE GIGANTE CRAFOND

ore 14.00
EXTRA SAGRA - trekking
…vedi il programma

dalle ore 15.30
CASTAGNATA

ore 16.00
EXTRA SAGRA - laboratorio per bambini
…vedi il programma

dalle ore 16.30
Concerto LE DYNAMITES
la musica gospel e la nostra storia di ragazze fuggite dai terroristi in Nigeria

ore 17.00
Premiazione Concorso Valle degli Orti, seminare un orto sano e bello
Esposizione delle Zucche del Concorso di Panevino di San Rocco
A seguire
Presentazione ufficiale tema 2016

Ensemble Ottoni Antichi presso la Chiesa S.Gaudenzio di Baceno

Domani sera alle 21.00 si terrà il concerto di presentazione del Baceno Brass Festival 2015, con l'Ensemble Ottoni Antichi che si esibirà nel suggestivo quadro della Chiesa Parrocchiale S.Gaudenzio di Baceno. Il programma prevede musiche barocche suonate con copie di strumenti dell'epoca, le trombe naturali, così chiamate perché a differenza degli strumenti moderni non hanno pistoni, chiavi o tasti ma sono costituite semplicemente da un tubo metallico dotato di imboccatura e campana. Si esibiranno alla tromba naturale Emanuele Goggio, Tiziano Tettone, Matteo Macchia, Riccardo Cerutti e Paolo Sartori, insieme a Nico Ahmet (timpani) e Roberto Olzer (Organo).

Ricordiamo inoltre le altre date del Baceno Brass Festival: http://www.albergovecchioscarpone.com/blog/2015/7/8/baceno-brass-festival-i-concerti

La settimana più musicale dell'anno sta per iniziare, vi aspettiamo numerosi!



Tornano i Fuochi d'Artificio alla Cascata del Toce

Anche quest'anno la Cascata del Toce verrà illuminata per una sera dal tripudio di luci e colori che solo uno spettacolo pirotecnico sa regalare.  Se vi piacciono i fuochi d’artificio, vi consigliamo di annotarvi le date di uno dei festival più attesi dell’area del Lago Maggiore, del lago D’Orta e dei monti e valli dell’Ossola, il Festival dei fuochi d’artificio. Organizzato dal Distretto Turistico dei Laghi, Monti e Valli dell'Ossola, quest’anno sono in programma ben nove spettacoli pirotecnici e piromusicali, dal 25 luglio al 30 agosto. Particolarmente suggestiva sarà la serata alla Cascata del Toce, il salto d'acqua più scenografico d'Europa, che si terrà l'8 agosto alle ore 21.45. Non potete mancare!

Eventi Luglio 2015

Oltre al Baceno Brass Festival, che si terrà dal 21 al 29, il mese di Luglio a Baceno sarà ricco di altri appuntamenti:

Domenica 12: Escursione al Passo del Muretto lungo l'antica mulattiera che collegava un tempo i villaggi Walser di Agaro e Salecchio. Accompagnatrice Luciana Fattalini (info 340 1522902)

Martedì 14: "A l'Alp", itinerario gastronomico all'alpe Buscagna. Accompagnatore Tiziano Fornara (info 338 8533555)

Martedì 14: Concerto del Gruppo Madre Tierra presso la Chiesa Parrocchiale S.Gaudenzio di Baceno (info www.ossolaguitarfestival.com)

Giovedì 16: Alla scoperta degli antichi borghi dell'Alpe Devero con apericena (info Pro Loco Baceno 377 6789038)

Venerdì 17, sabato 18, domenica 19: Le Streghe tra storia e credenze popolari. Ritornano le streghe in Valle Antigorio (info Pro Loco Baceno 377 6789038)

Sabato 18: Santa Messa al Laghetto delle Streghe presso Alpe Crampiolo (ore 11.00)

Domenica 19: VI Torneo di Beach Volley "Nadioli Day" dedicato a Nadia Francioli presso il Campo Sportivo di Baceno (info Pro Loco Baceno 377 6789038)

20/07-30/07: Mostra di pittura a tema musicale "Musica Maestro" a cura dell'artista Stefanelli Paolo presso la sala mostre al piano terra del Municipio di Baceno

21/07-29/07: Baceno Brass Festival

Venerdì 24: Alla scoperta di borghi antichi e parchi naturali con apirena presso Casa Fontana (info 328 0046317)

Domenica 26: Festa di Santa Vittoria con torneo di calcio dedicato ad Omar Maccagno presso il Campo Sportivo di Baceno

Martedì 28: "A l'Alp", itinerario gastronomico all'alpe Buscagna. Accompagnatore Tiziano Fornara (info 338 8533555)

Mercoledì 29: Proiezione Naturalistica Le Stagioni della Natura a cura di Raffaele Marini presso Museo dell'Alpeggio all'Alpe Devero

31/07-01/08: 5 Valli, 4 Passi, 3 Giorni, 2 Laghi - Trekking di tre giorni dalla Val Formazza all'Alpe Veglia; accompagnatrice Stefania Vaudo (info 339 7606822)

Per qualsiasi informazione riguardo agli eventi durante l'estate in Valle Antigorio e Formazza è possibile contattare la Pro Loco di Baceno al numero 0324 62579 oppure 377 6789038 o via e-mail scrivendo a prolocobaceno@libero.it



Ossola Climbing - Esigo

 

Grazia Menu su Havana Club, 7b

Per il climber in fuga dalla calura estiva, Esigo è la falesia perfetta, nata per mano dell'onnipresente Maurizio Pellizzon e di Luigi Turchetto proprio per soddisfare le voglie arrampicatorie dei climber accaldati. Immersa in un bel bosco di abeti rossi, la parete di granito compatto è attrezzata a fix inox ed è praticamente sempre in ombra, permettendo l'arrampicata anche durante le giornate più calde.

L'arrampicata varia da placche tecniche a strapiombi atletici, con una grande varietà di tacche e fessure, e la difficoltà varia dal 5c all'8a. Tra i tiri più belli segnaliamo:

Paolo Stoppini su Anaconda, 7a

  • VIRGO 6a: muro verticale tecnico seguito da una lunga fessura

  • IL CAIMANO 6b: fessura/camino

  • DANZA DELLE STREGHE 6b+: diedro tecnico

  • CENTAURO L1 6c: bellissima fessura; L2 8a

  • IN GOGLIO 6c: placca verticale tecnica

  • ANACONDA L1 7a, L2 7b: bellissimo tiro con passi in fessura e singoli da non sottovalutare

  • GAS GAS 7b+: strapiombo tecnico


ACCESSO: da Baceno si prosegue per 2 km in direzione Croveo e quindi per circa 3km per l'Alpe Devero. Subito dopo aver attraversato il terzo ponte parcheggiare nello spiazzo antistante la sbarra arancione e proseguire a piedi lungo la strada consortile che porta all'Alpe Esigo. Dopo circa 500mt a piedi si incontra sulla destra una mulattiera con l'indicazione per Goglio che in pochi minuti porta alla base della falesia (totale a piedi 10min).

PERIODO IDEALE: vista l'esposizione, la falesia è frequentabile dalla primavera inoltrata a metà autunno, evitando le giornate troppo fredde. Nessun problema invece nelle calde giornate estive.